Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Cosa leggo questa settimana - Sammer Edìscion

Immagine
Mantengo la promessa di scrivere post veloci fino a vacanze finite. Tranne, certo, quando non la mantengo. Quindi ecco a voi i miei post veloci preferiti - a parte le interviste e le citazioni, ché in quelle lavorano tutto gli altri e io sto lì a prendermi la gloria. Comunque non sto a dilungarmi, che sono gli ultimi giorni di vacanza e abbiamo tutti di meglio da fare. Le impressioni di letture in itinere di questa settimana sono:

DUNE di Frank Herbert Ho finalmente iniziato il primo libro di uno dei cicli fantascientifici più osannati di tutti  i tempi: Dune, vincitore del Premio Nebula e del Premio Hugo - mica baggianate. Mi era stato presentato come il capolavoro della fantascienza filosofica, ma, a dire il vero, dopo aver letto Dick, Lem e il Ciclo dell’Ecumene della Le Guin, questa sua filosofia mi sembra un po' ingenua, di quella che potrebbe inventare un ragazzo un po’ esaltato. Da questo punto di vista (salvo miglioramenti man mano che scorrono le pagine) personalmente lo …

Eco, Pitigrilli e il linguaggio canchero

Immagine
C’è un saggio di Eco, anzi una relazione di un convegno tenutosi a Bologna. Il titolo è Wilde: Paradosso e aforisma. La potete trovare nel volume Sulla Letteraturadei saggi Bompiani. Tra le personae di cui Eco parla c'è Pitigrilli, scrittore e creatore di epigrammi, massime e aforismi che ebbe un certo successo in Italia a cavallo delle due Guerre. In un suo libro, il Dizionario antiballistico, Pitigrilli osserva che certi aforismi possono essere rovesciati senza perdere di forza. Eco definisce questo procedimento cancrizzazione dell’aforisma e l’aforisma rovesciabile (cioè il cui opposto sia vero), “cancrizzabile”. Ci dice che
L’aforisma cancrizzabile è portatore di una verità molto parziale e, sovente, dopo che lo si è cancrizzato, ci rivela che nessuna delle due prospettive che apre è vera: sembrava vero solo perché era spiritoso.

Eco sfrutta cioè il procedimento della cancrizzazione (sono abbastanza certo che l'etimo non riguardi il tumore ma il granchio, che cammina all&…

C'era una volta un blog - Tutti gli anime hanno...

Immagine
Oggi mi sento di umore critico, e quindi vi invito a visionare questo breve video. La ripetitività delle situazioni e dei personaggi è uno dei peggiori difetti dei manga e degli anime, in particolare Shonen. Per non parlare dell'assurdità di ogni singolo dialogo. A parte questo, il video è molto divertente ^__^



PSICOLOGIA E SCRITTURA secondo John Gardner

Immagine
Le seguenti citazioni sono tratte da Il Mestiere dello Scrittore di John Gardner. Per chi non conoscesse l'autore sappia che, a suo tempo, oltre a essere stato scrittore (L'Orco, Luce d'Ottobre...), Gardner è stato anche insegnante di scrittura e mentore, tra gli altri, di Raymond Carver. Ha poi pubblicato importanti saggi sul New Criticism americano e sulla letteratura europea medievale. Tutte le citazioni riguardano la psicologia dello scrittore, o il rapporto tra psicologo e scrittore. Argomenti fondamentali per il nostro blog.

UNO Un altro segnale del talento dello scrittore è l’intelligenza - un certo tipo di intelligenza, che non è quella del matematico o del filosofo, ma quella di chi narra le storie -, un’intelligenza non meno sottile di quella del matematico o del filosofo, anche se non altrettanto riconoscibile. Come altri tipi di intelligenza, quella del narratore di storie è in parte naturale e in parte coltivata. Si compone di diverse qualità, la maggior parte…