Primato dell'etica sulla fisica e sulla metafisica

[Paragrafo scritto a conclusione dell'articolo riguardante le diverse possibili nature della materia: creata e posteriore a Dio o increata ed eterna.]

Per fortuna, qualunque sistema si adotti, nessuno nuoce alla morale: infatti che importa che la materia sia stata creata od ordinata? Dio resta ugualmente il nostro signore assoluto. Noi dobbiamo essere virtuosi sia in un mondo tratto dal caos che in un mondo creato dal nulla; quasi nessuno di questi problemi metafisici influisce sulla condotta della vita: succede alle dispute come ai futili discorsi che si tengono a tavola: ognuno, dopo il pranzo, dimentica ciò che ha detto e va dove lo chiamano i suoi interessi e le sue predilezioni.

[Voltaire, Materia in Dizionario Filosofico]



Commenti

Post popolari in questo blog

Storia di una storia (parte 1)

Amleto nella stanza della madre

Perché Don Chisciotte impazzisce?